Migliori ibridi di golf 2023 (primi ranghi di soccorso e club di utilità)

La scelta delle migliori nuove opzioni ibride per il 2023

I migliori salvataggi e ibridi di golf per la stagione 2023.

Ping G430 ibridi

Alla ricerca di nuovi ibridi di golf o salvataggi per il 2023? I migliori ibridi da golf del 2023 sono stati selezionati nella rosa dei candidati di GolfReviewsGuide.com.

Ciò che rende unici gli ibridi è che non solo possono fungere da sostituto per coloro che hanno difficoltà a colpire ferri lunghi, ma offrono anche un grande grado di versatilità intorno al campo da golf.

Che si tratti di colpire fuori dai bunker del fairway o di scheggiare intorno al green, le mazze da golf ibride sono un'opzione ideale per tutti i golfisti da considerare quando si tratta di aggiungere più capacità di regia nei loro set.

Quelli che seguono sono alcuni dei migliori ibridi di golf che il 2023 ha da offrire, oltre a leggere il i migliori piloti di golf per il 2023, migliori legni per il 2023, migliori ferri per il 2023, migliori cunei per 2023 e migliori putter del 2023.

Assicurati anche di suonare il le migliori palline da golf del 2023.

1. Ibridi Ping G430

Ping G430 ibridi

il Ibridi Ping G430 sono l'ultima generazione del modello più popolare del produttore con alcune modifiche interessanti rispetto al modello G425.

Ping ha lavorato per offrire maggiore tolleranza, maggiore affidabilità e maggiore distanza dalla nuova gamma di salvataggi.

Il nuovo Carbonfly Wrap è stato aggiunto al modello G430 per fornire 8 g di peso rispetto alla corona in acciaio dei G425.

La ponderazione, insieme al peso posteriore fisso in tungsteno, fornisce un angolo di lancio più elevato, una maggiore velocità della testa della mazza, una maggiore velocità e distanza della pallina.

La tecnologia Trajectory Tuning di Ping fornisce una pipetta leggera a otto posizioni per le regolazioni del loft.

LEGGERE: Recensione completa degli ibridi Ping G430

2. Ibridi Callaway Great Big Bertha

Ibridi Callaway Great Big Bertha

L'ultima versione di Ibridi Callaway Great Big Bertha sono nuovi per il 2023 con i salvataggi che aprono nuovi orizzonti essendo stati progettati pensando al "DNA del pilota".

Gli ibridi GBB 2023 sono i più avanzati mai realizzati da Callaway e presentano per la prima volta un design in titanio basato sul DNA del conducente.

Callaway ha incluso anche le tecnologie Face Cup, AI Jailbreak e Batwing, oltre a una forma simile al legno più raffinata.

Con una pipetta regolabile, Callaway ha gettato tutto nei salvataggi di Great Big Bertha in una delle nuove aggiunte più impressionanti sul mercato.

LEGGERE: Recensione completa degli ibridi Callaway Great Big Bertha

3. Ibridi Titleist TSi2

Ibridi Titleist TSi2

Con una faccia del bastone forgiata Carpenter 455 e una distribuzione del peso ottimizzata nella parte inferiore della testa del bastone, l'ibrido Titleist TSi2 è progettato per rendere il più semplice possibile far volare la palla rapidamente.

Unito alla serie dai salvataggi TSi1 e TSi3, la regolazione è ciò che distingue davvero questo club dagli altri marchi.

È dotato di una pipetta SureFit con 16 diverse impostazioni di regolazione per consentire ai giocatori di cambiare i voli della palla come meglio credono.

È davvero un coltellino svizzero di mazze ibride e può fare tutto, con un angolo di lancio che consente ai golfisti di uscire facilmente da qualsiasi bugia.

4. Ibridi Callaway Apex 21

Ibridi Callaway Apex 21

Callaway è nota da tempo per aver creato solide mazze ibride da qualche tempo, ma l'iterazione più recente di Callaway Apex 21 Hybrid potrebbe essere la loro versione migliore.

È la tecnologia nel club che aiuta a distinguerlo dal resto, con la caratteristica principale che sono le Jailbreak AI Velocity Blades. Questo aiuta ad aumentare la rigidità della suola della mazza, rendendo meno probabile che i golfisti colpiscano male l'ibrido.

La ponderazione del tungsteno è stata posizionata più in basso rispetto alle versioni precedenti per promuovere sia un lancio più elevato che una maggiore tolleranza. C'è anche il fattore di regolazione da notare, con quattro diverse opzioni di loft disponibili.

È un club ibrido che può aiutare a elevare il gioco di chiunque, in quanto ha tutto ciò che un giocatore di golf può desiderare in un ibrido: distanza, tolleranza, precisione, ecc.

5. Ibridi Mizuno CLK

Mizuno CLK ibridi

Mizuno è più noto per i suoi set di ferro che per qualsiasi altra cosa in questi giorni, ma sarebbe negligente non includerli Mizuno CLK ibrida nella lista dei migliori ibridi da golf per il 2023.

È stato inserito nella Hot List Gold di Golf Digest per una buona ragione. La faccia del bastone Maraging MAS1C fa sentire la pallina da golf come se stesse saltando fuori dalla faccia e fornisce una distanza superiore rispetto ai suoi concorrenti.

Sebbene presenti anche quattro gradi di regolazione del loft, ciò che rende davvero unico l'ibrido è la sua giocabilità.

Il profilo più ampio consente di modellare i colpi con facilità e colpire praticamente da qualsiasi bugia, rendendolo un must per i golfisti che cercano di tirare punteggi più bassi.

LEGGERE: Recensione completa degli ibridi Mizuno CLK