Recensione dei putter Ping 2022 (11 NUOVI putter)

Ping ritiene che la gamma di putter 2022 sia la serie più completa

11 nuovi modelli di putter sono presenti nella serie completa 2022

Ping 2022 putter

I nuovi putter Ping 2022 sono stati svelati con 11 nuovi modelli che coprono l'intero spettro delle esigenze dei golfisti per il resto dell'anno e fino al 2023.

Ping crede che la nuova gamma, che presenta versioni di classici e alcuni nuovi arrivati, sia un'offerta completa e abbia il putter ideale per chiunque.

Dall'Anser al nuovo Tyne, Ping ha ideato una serie di nuove versioni contenenti lame, mazze intermedie e mazze che offrono prestazioni con i carichi della benna.

Cosa dice Ping sui nuovi putter 2022:

“I nuovi putter Ping sono progettati individualmente per ottenere il giusto equilibrio tra sensazione e perdono in un look che ispira fiducia.

“I putter includono lame multimateriale ad alto MOI, mazze e mazze intermedie, facce fresate solide e inserti morbidi al tatto, una gamma di indicazioni di allineamento e un blocco del colore piacevole per gli occhi.

"C'è un putter che si adatta a ogni golfista mentre aumenta il controllo e la consistenza sui putt di qualsiasi lunghezza."

Design e caratteristiche dei putter Ping 2022

Ping si è concentrato sul rendere le teste del putter di tutti gli 11 modelli incredibilmente stabili con MOI elevato e un CG basso e posteriore.

I putter sono multimateriale nel trucco con un corpo in alluminio pressofuso, una piastra della suola in acciaio inossidabile 304, una faccia fresata e un inserto in PEBAX.

Tutti i putter hanno una combinazione di colori nero, platino e acciaio naturale, o semplicemente nero, per un look davvero classico ed elegante.

RELAZIONATO: Recensione della gamma Ping PLD Putters

Recensione del putter Ping Anser 2022

Ping Anser Putter

Nessuna serie Ping è completa senza una versione dell'Anser, la classica lama che è sopravvissuta alla prova del tempo più e più volte.

L'ultima versione, una delle due Anser della serie, vanta una linea superiore platino e una cavità nera a contrasto per uno sguardo davvero piacevole.

Questa Anser ha punte e talloni in tungsteno per creare stabilità e tolleranza, mentre una superficie fresata in acciaio inossidabile genera un buon contatto con la palla da qualsiasi distanza.

Con un peso di 345 g e dotato di un'asta in grafite da 35 pollici, l'Anser si adatta ai golfisti con un leggero colpo ad arco.

Recensione Ping Anser 2D Putter

Ping Anser Putter 2D

Quasi identico all'Anser, il modello 2D presenta un paio di differenze notevoli: la prima è una testa putter nera completamente opaca senza combinazione di platino dalla linea superiore.

Leggermente più pesante dell'Anser a 360 g con una testa del putter leggermente più ampia, l'Anser 2D ha un inserto in PEBAX nella faccia e un bordo fresato poco profondo invece di una faccia completamente fresata.

L'inserto PEBAX produce una sensazione leggermente più morbida sulla faccia del bastone rispetto alla faccia completamente fresata dell'Anser.

Gli stessi pesi di punta e tallone in tungsteno sono presenti in questo modello, che è nella borsa di Tony Finau.

La lama viene fornita con un'asta in grafite, un'asta di 35 lunghezze ed è adatta per un leggero colpo di arco.

Recensione del putter Ping Kushin 4

Ping Kushin 4 Putter

Il nuovo putter Kushin 4 è la terza delle opzioni di lama della serie ed è progettato per adattarsi ai golfisti con un forte colpo d'arco, differendo dai due modelli Anser sotto questo aspetto.

Ha una faccia fresata completamente superficiale per una sensazione salda sulla faccia del bastone e velocità della palla costanti da qualsiasi lunghezza di putt.

Il Kushin ha la linea superiore in platino e la parte posteriore e la cavità nere opache per un look elegante e vantaggioso.

Ancora una volta, i pesi della punta e del tallone sono un elemento chiave del design per la stabilità con il Kushin 4 che pesa 355 g in totale. Viene fornito con un albero in acciaio cromato da 35 pollici di serie.

RELAZIONATO: Recensione della gamma Ping Sigma 2 Putters

Recensione del putter Ping DS72

Ping DS72 Putter

Una delle tre opzioni DS72 nella line-up e una delle quattro mid-mallet, questo modello è stato una sensazione a livello di tour essendo stato testato dallo staff di Ping, in particolare nella borsa vincente Viktor Hovland.

La testa del putter più grande ispira fiducia, mentre la linea superiore platino, la linea di mira bianca e la testa del putter nero opaco aiutano a migliorare l'allineamento.

Caratterizzato da una faccia fresata completamente superficiale, proprio come fa nel Gamma di putter PLD, il DS72 offre una sensazione salda fuori dal putter e una consistenza impressionante quando si tratta di velocità della palla.

La mazza centrale presenta un'asta in acciaio cromato a doppia curvatura da 35 pollici, pesa 365 g ed è una buona opzione per i golfisti con un leggero arco o un colpo diretto.

Recensione del putter Ping DS72 C

Ping DS72 C Putter

Sulla scia della popolarità del DS72, Ping ha aggiunto un modello del putter con albero centrale noto come DS72 C.

Identico in tutti gli altri aspetti al DS72, questo modello offre ciò che Ping descrive come "simmetria visiva" con l'asta al centro della testa del putter che ha il contrasto di colore platino e nero.

In questo modello sono presenti anche i pesi del tallone per mantenere la testa stabile durante l'impatto, mentre il viso nella versione è anche fresato poco profondo per una sensazione di fermezza.

Come le altre versioni, l'albero è di 35 pollici e acciaio cromato con questo modello C leggermente più pesante del DS72 a 370 g. È adatto per un colpo di putt dritto.

Recensione del putter Armlock Ping DS72

Ping DS72 Armlock Putter

Ping ha aggiunto una versione Armlock del DS72 con un'asta e una presa più lunghe per i giocatori che utilizzano una presa Armlock sui putting green.

Armlock è quando l'impugnatura e l'asta del putter poggiano contro il braccio anteriore con una pressione in avanti per stabilità. Di conseguenza, questo modello è dotato di sei gradi di soppalco per contrastare la posizione di blocco del braccio.

La faccia è fresata in modo superficiale rispetto agli altri modelli DS72 e ha prodotto una sensazione salda e velocità e rollio della palla straordinariamente coerenti.

La mazza centrale Armlock presenta anche la linea superiore platino e la cavità nera per un aspetto davvero piacevole sulla palla.

Con un peso degli stessi 365 g del putter DS72, l'Armlock è dotato di un'asta a doppia curvatura cromata ed è adatto a un leggero colpo d'arco oa una schiena dritta e passante.

RELAZIONATO: Recensione della gamma Ping Heppler Putters

Recensione Ping Shea Putter

Ping Shea Putter

Lo Shea putter è la quarta delle opzioni di mid-mallet e l'alternativa al trio dei modelli DS72.

Questo putter ha una classica forma a mezzaluna sulla testa del bastone con un bel contrasto tra la linea superiore platino e la cavità posteriore nera, che ha una lunga linea di allineamento per una migliore mira.

Come gli altri putter, lo Shea è dotato di punte e talloni in tungsteno per la stabilità durante la corsa e la massima tolleranza sui putting green.

Lo Shea viene fornito con un'asta in grafite da 35 pollici di serie ed è la scelta ideale per i golfisti con una leggera corsa dell'arco.

Recensione Ping Mundy Putter

Ping Mundy Putter

Una delle quattro mazze della gamma, il putter Mundy ispira fiducia anche sui putt più difficili con una testa di putter grande.

Il putter completamente nero presenta una linea di allineamento lunga e completa con i tre aiuti impostati su una larghezza della palla per aiutare a bucare più putt.

Il putter presenta un corpo in alluminio, una piastra della suola in acciaio inossidabile 304 e un inserto in PEBAX nella parte anteriore insieme a un bordo fresato liscio.

La combinazione di materiali ha permesso a Ping di creare una mazza leggera a soli 355 grammi e di spostare il baricentro in basso e indietro in questo modello.

Adatto a un leggero arco oa una corsa diritta, il Mundy ha un albero in acciaio cromato a doppia curvatura da 35 pollici.

Recensione del putter Ping Prime Tyne 4

Ping Prime Tyne 4 Putter

Il modello Prime Tyne 4 di Ping fa il punto in questa serie 2022 con la mazza a forcella che ottiene un nuovo look con la linea superiore in platino e l'elegante testa di putter nera.

La faccia è che questo modello è fresato poco profondo per un colpo più fermo sui putt rispetto al Mundy offre con l'inserto PEBAX.

Leggermente pesante a 365 g, il Prime Tyne è adatto a un forte colpo di arco ed è progettato per la massima tolleranza e per rimanere quadrato durante l'impatto.

Il martello Prime Tyne 4 è dotato di un'asta in acciaio cromato da 35 pollici.

RELAZIONATO: Recensione della gamma Ping Vault Putters

Recensione del putter Ping Prime Tomcat 14

Ping Tomcat 14 Putter

Il Tomcat 14 è un design che divide l'opinione con questo grande martello che ha un aspetto davvero unico con visivamente molto da fare sulla palla.

Il putter presenta una pista di linee tratteggiate della larghezza di una palla con un quadrato vuoto tra di loro, nonché ali curve e pesi sul retro.

Il design della testa del putter è multi-materiale con un corpo in alluminio e una piastra della suola in acciaio inossidabile 304 per mantenere il CH basso e indietro in questo modello, che è la più pesante delle opzioni a 380 g.

Il Tomcat 14 vanta il MOI più alto di tutti i putter della gamma ed è il più indulgente.

Il putter è dotato di una superficie fresata liscia per velocità di palla elevate, viene fornito con un albero in acciaio cromato a doppia curvatura da 35 pollici ed è adatto per un colpo dritto.

Recensione del putter Ping Tyne G

Ping Prime G Putter

Il modello Tyne G presenta il foro centrale Ping che ha debuttato per la prima volta nel modello Fetch, consentendoti di raccogliere la palla e di risparmiare peso dalla testa del putter che è di 360 g.

Il peso è distribuito attorno al perimetro del putter per aumentare il perdono e la stabilità di questo modello, ideale per i golfisti con un colpo di arco leggero o un'azione straight putting.

La testa del putter completamente nera presenta una singola linea di mira bianca sulla linea superiore e altre due su entrambi i lati del ritaglio alla larghezza di una palla.

Il Tyne G è dotato di un inserto in PEBAX per una sensazione più morbida sul viso, che ha anche un bordo fresato poco profondo. Il putter ha di serie un albero in acciaio cromato a doppia curvatura da 35 pollici.

Verdetto: i putter Ping 2022 sono buoni?

Ping ha incorporato una vera miscela di putter nella nuova serie 2022 e non sorprende che credano che ci sia un'opzione per ogni giocatore di golf.

Sia che tu usi lame o mazze, abbia un arco o un colpo dritto, o come una sensazione morbida o ferma dal viso, c'è davvero un candidato ideale per la tua borsa.

Non solo questi putter Ping hanno un bell'aspetto, ma sono anche incredibilmente indulgenti con la stabilità una caratteristica chiave. Non c'è molto da non amare in tutta la gamma.

RELAZIONATO: I migliori nuovi putter per il 2022

FAQ

Qual è la data di rilascio di Ping 2022 Putters?

I nuovi putter sono disponibili per l'acquisto da settembre 2022.

Quanto costano i putter Ping PLD Milled?

Il prezzo dei putter varia da modello a modello ma sono generalmente disponibili a £ 269 / $ 300.

Quale putter Ping è il migliore?

Nella gamma 2022, è difficile confrontare il meglio del resto. Tutti hanno un attributo a beneficio di alcuni golfisti, che sia la forma del colpo, la sensazione o il perdono.